Proseguendo con la consultazione del sito Web, se ne accettano i cookie utilizzati, ad esempio, per migliorare l'esperienza di navigazione e per personalizzarne i contenuti. Per ulteriori informazioni e/o per modificare le attuali impostazioni dei cookie, fare riferimento all'Informativa sui cookie

Policy sulle procedure CRS di prenotazione ed emissione di biglietti

  1. Introduzione

    La Policy di Air Transat sulle procedure CRS di prenotazione ed emissione di biglietti è stata elaborata per garantire che le Norme applicabili alle tariffe e le altre procedure tra l'Agente di viaggio e Air Transat siano rispettate e che, in caso contrario, il contenzioso sia risolto in modo adeguato e logico.
    Gli audit e i controlli sono effettuati sui documenti TS 649.

  2. Base giuridica

    Ai sensi della risoluzione IATA 850m, gli Agency Debit Memo (ADM, documenti di addebito alle agenzie) sono uno strumento contabile legittimo che Air Transat ha facoltà di utilizzare e servono esclusivamente per riscuotere importi o apportare modifiche alle transazioni degli agenti che riguardano l'emissione e l'utilizzo dei Documenti standard di traffico 649 emessi dall'Agente o su richiesta di quest'ultimo.
    Gli ADM possono anche essere utilizzati per finalità alternative, a condizione che Air Transat e l'Agente abbiano raggiunto un accordo in merito.

  3. Policy sulle prenotazioni e l'emissione di biglietti 

    1. È fatto divieto agli agenti di effettuare una Prenotazione o di completare l'Emissione di biglietti per una classe di tariffe o una classe di servizi non disponibile al momento di tale Prenotazione o Emissione. Air Transat si riserva il diritto di annullare qualsiasi Prenotazione o Emissione di biglietti che sia contraria alle suddette disposizioni e di emettere un ADM relativo agli eventuali costi associati a tale violazione.
    2. In caso di irregolarità, Air Transat può autorizzare nuove emissioni o rimborsi non conformi alle Norme applicabili alle tariffe (ossia per annullamento di voli, condizioni meteo). L'Agente di viaggio ha la responsabilità di ottenere un codice di deroga contattando Air Transat e di inserirlo nella casella di convalida del documento riemesso o del rimborso. In caso contrario, può essere emesso un ADM per mancato rispetto delle Norme applicabili alle tariffe.
    3. Gli Agenti di viaggio devono effettuare la prenotazione e l'emissione del biglietto all'interno dello stesso CRS. Gli Agenti di viaggio non possono duplicare le tratte spostandole tra CRS e non possono creare prenotazioni duplicate attive o passive, compresa qualsiasi combinazione di prenotazioni che non saranno utilizzate.  Air Transat, inoltre, non può essere ritenuta responsabile per le commissioni applicate alle tratte duplicate.
    4. Non sono consentite tratte passive, salvo autorizzazione scritta di Air Transat. Gli agenti di viaggio che emettono biglietti per conto di subagenti devono utilizzare la prenotazione CRS in tempo reale originale.
    5. Tutti i biglietti per prenotazioni CRS devono essere emessi conformemente alle Norme applicabili alle tariffe o annullati immediatamente nel CRS qualora non siano richiesti, prima della partenza. Le eventuali commissioni specificate nelle Norme applicabili alle tariffe devono essere riscosse e inviate ad Air Transat come prescritto dalle suddette Norme. In caso contrario, può essere emesso un ADM.
    6. Gli Agenti di viaggio non devono detenere rimanenze per possibili vendite future. Il titolo e il nome completo di ogni passeggero sono obbligatori al momento della prenotazione. Non è consentito cambiare i nomi. Sono invece consentite correzioni dei nomi (nomi con errori ortografici).
    7. Non sono consentite prenotazioni e cancellazioni multiple allo scopo di allungare il limite di tempo per il biglietto (il cosiddetto "churning").
    8. Per eventuali prove o esercitazioni di formazione, i PNR devono essere creati solo in modalità formazione e non devono incidere sull'inventario di Air Transat.
    9. In assenza del preventivo consenso scritto di Air Transat, l'Agente di viaggio è tenuto a non condividere, ridistribuire, visualizzare o pubblicizzare i contenuti di Air Transat a un  agente terzo, inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventuali GDS, Agenti di viaggio, online o meno, metamotori di ricerca o qualsiasi altro sito Web/entità in cui la tariffa aerea possa essere distribuita.
    10. L'agente di viaggi potrebbe non emettere gli MCO (Miscellaneous Charges Order) tramite l'ARC (Airlines reporting Corporation). Eventuali richieste devono essere indirizzate a Air Transat dall'agente di viaggi al seguente indirizzo: airtransat-revenus@transat.com.
    11. Tutte le richieste di rimborso per biglietti prenotati tramite il CRS devono essere inviate ad Air Transat attraverso BSPLink entro 12 mesi dalla data di emissione del biglietto. Al momento della ricezione, Air Transat verificherà che la richiesta soddisfi tutte le condizioni di cancellazione applicabili al biglietto per cui è stata inviata la richiesta di rimborso. Se le condizioni di cancellazione vengono soddisfatte, la richiesta di rimborso verrà accettata ed elaborata da Air Transat. La compagnia rifiuterà tutte le richieste di rimborso inviate dopo i termini stabiliti o che non soddisfano le condizioni di cancellazione.
  4. Commissioni e penali

    Qualora Air Transat accerti che un iscritto al CRS abbia svolto pratiche contrarie alla presente policy, l'agenzia di viaggio sarà soggetta a una penale amministrativa E per violazione della policy, per singolo ADM e per ciascuna violazione.

    Struttura delle penali
      Canada Stati Uniti UE Regno Unito Europa – altri mercati Americhe – altri mercati
    Penale amministrativa CAD$30 USD$30 €20 £20 Importi UE convertiti nella valuta locale Importi USA convertiti nella valuta locale
    Penale per violazione CAD$5 USD$5 €5 £5
    Penale audit tariffa Differenza tra la tariffa applicata al biglietto e la tariffa disponibile
    Churning Per ciascuna violazione superiore ai 6 churning si applicheranno le penali indicate nella precedente tabella.

    Air Transat si impegna per fornire informazioni chiare e dettagliate sul motivo per cui vengono addebitati gli oneri ADM.
    Air Transat può emettere più di un ADM per singolo biglietto originale quando il biglietto combina più discrepanze tariffarie non correlate.

    Facoltà di emettere biglietti
    Air Transat si riserva il diritto di limitare la facoltà di emettere biglietti e/o la capacità di prenotazione di qualsiasi agenzia di viaggi che:

    • Abbia ADM/fatture scadute (da più di 30 giorni) per infrazioni riguardanti le prenotazioni;
    • Abbia effettuato prenotazioni fraudolente;
    • Abbia un fattore di "no show" del 25% in un dato mese o più di 10 passeggeri "no show" oppure
    • Violi regolarmente e in modo sistematico la presente policy.
       

    Valore minimo per l'emissione di un singolo ADM

    • L'importo minimo per cui viene emesso un ADM di audit delle tariffe è CAD $ 5,00 (o l'equivalente in valuta locale).
    • In caso di reiterati sottopagamenti (più casi di sottopagamenti inferiori a CAD $ 5,00 o l'equivalente in valuta locale) da parte dello stesso Agente IATA, Air Transat si riserva il diritto di recuperare tali sottopagamenti attraverso l'invio di un ADM complessivo.
       
  5. Informazioni di contatto

    L'indirizzo e-mail a cui inviare eventuali domande o dubbi relativi ad ADM/ACM è: airtransat-revenus@transat.com.
Questa pagina ti è stata utile? Non è richiesto il login

Fai clic per votare "sì."

Fai clic per votare "no."

0 1
Motivazione: